Le donne sono esagerate, volgari o furbe?

Non parlo di seduzione, adotterei altra terminologia a riguardo, ma da “sfigata” topa da biblioteca, anche se belloccia (così dicono) mi sono chiesta in diverse occasione, probabilmente anche troppe se la via della scorciatoia non fosse la strategia migliore per evitare porte in faccia da pseudo personaggi, sicuramente in alcuni casi meno competenti ma sicuramente con un conto in banca decisamente di prestigio.

Stanca di coloro che dicono ” se vuoi, dammi”, presi all’epoca la decisione di mollare un sogno, ma un giorno, proprio dinnanzi a cotanta bellezza, mi sono messa a fare una chiassosa risata ed ho detto tra mè e mè che “ho valide ragione per potercela fare”. Oggi ogni tanto, per una sorta di scontro ambiguo con mè stessa, sto al “gioco” dei falsi acculturati, ovvero di coloro che a 50 centesimi oppure ad 1 euro, si fingono dottori e pretendono articoli di altissima qualità, ovvero? Ho capito e così concluso che il potere sta dalla parte di chi paga, ma se non ci fossero persone capaci di scrivere la verità, cosa sarebbe anche il mondo del Web?

So ancora relativamente molto poco di “come va il mondo” e mi vanto di tutte le cose che non ho mai voluto imparare. Mi piacciono le donne che si spogliano e le ammiro per il loro coraggio, spesso guardare è davvero difficile, però c’è sicuramente un significato in tutto questo. Le donne hanno forse anche maggiori possibilità degli uomini, e gli uomini giudicano però poi non sanno stare senza donne. In questo mix di nudi e al tempo stesso censure, mi infilo sordida e aspetto le luci della ribalta. Non pretendo nessun onore, però di trovare il coraggio di guardami nuda allo specchio ed oltre alla fisicità che solca in riparo dal tempo, vedo qualcosa che batte e qualcosa che controbatte pensieri, non sò se ancora sono in uso questi termini ma uno si chiama cuore e l’altro pensiero.

Questo però lo farei ma solo per il mio uomo!

Perchè le donne sognano di essere violentate?

Mi riferisco principalmente agli uomini, ovvero, sono poche le donne che hanno il coraggio di ammettere che “sognano di essere violentate”, ma attenzione parlo di una violenza senza dolore ed ovviamente le donne che desiderano questo sono coloro che non hanno mai subito una violenza, diversamente avranno bisogno di tanta dolcezza e soprattutto comprensione.

Si parla tanto, probabilmente troppo di violenza alle donne, eppure ci sono donne che diversamente si fanno violentare ed amano la violenza, proprio la cercano, e qui mi assumo la piena responsabilità di quello che scrivo e a scanso di equivoci dico che non mi riferisco alla mamma, alla casalinga, alla studentessa che cammina per strada ma alle donne che sono solite provocare gli uomini alla ricerca di sesso estremo. 

Sono anche convinta che una donna abbia il diritto di porsi come meglio crede nei confronti dell’uomo ma esistono gli uomini intelligenti e le bestie sessuali. I primi sanno stare al gioco, sono capaci di qualsiasi approccio con il sesso, a seconda della donna che hanno dinnanzi, i secondi se vedono un paiono di gambe, una scollatura si sentono in diritto di violentare e qui non c’è altro da aggiungere.

Ritornando al sogno erotico, al desiderio di essere prese con la forza, significativo è il rapporto che sta alla base tra l’uomo e la donna, ovvero, l’uomo per natura mostra la propria forza  possedendo, in alcuni casi significa anche protezione. Puo’ sembrare un paradosso ma il mio desiderio di donna è quello di avere al mio fianco un uomo sicuro, deciso e principalmente anche nel fare all’amore. Se per gioco il mio uomo volesse provare questa esperienza probabilmente potrebbe nascere un’ulteriore sintonia sessuale, ma attenzione, mi ripeto nuovamente, parlo di un “gioco erotico” sempre basato sul rispetto.

E’ erotico strappare i vestiti, è erotico che l’uomo che ami ti prenda con forza per poi darsi con dolcezza, la violenza sessuale è tutt’altra cosa, è la mancanza di rispetto, è la mostruosità celata in uomini deboli,malati che non conoscono sentimenti perchè fondamentalmente non sono mai stati amati. Tra donne si sentono tanti discorsi, spesso mi è capitato di sentire ” lui è troppo dolce, delicato”, ma manca il coraggio della comunicazione per non essere fraintese e giudicate.

Ho voluto provarci io… spero di non aver creato un alibi.