Viso d’Angelo: l’attrazione per chi scrive

Guardate la foto di questa donna, guardate il suo viso, i suoi lineamenti delicati tanto da essere stata definita ” Viso d’Angelo”. Da una creatura così dolce vi aspettate solo gesta di solidarietà e tanto amore per il prossimo, più una vittima che carnefice, giusto?

Eppure come una mantide religiosa ha ucciso e fatto a pezzi due uomini con cui era stata: il marito e il compagno successivo.  Ora sotto i riflettori dei media a Vienna, è cominciato il processo a Goidsargi Estibaliz Carranza Zabal, una donna di origine spagnola che rea confessa dei due omicidi commessi nel 2008 e nel 2010. Soprannominata dalla stampa ‘il killer dalla faccia d’angelo’, rischia ora una condanna all’ergastolo, da scontare in un istituto psichiatrico. Carranza Zabal ha ucciso a colpi di pistola, tagliato a pezzi con una motosega e poi nascosto sotto uno strato di cemento i due uomini nel seminterrato dell’edificio dove gestiva una gelateria, aperta con il primo marito. I cadaveri dei due uomini erano stati ritrovati per caso nel giugno del 2011, durante alcuni lavori di ristrutturazione dell’edificio. L’omicida, che avrebbe subito maltrattamenti dal padre-padrone fin dall’infanzia, e poi di nuovo dalle due vittime, era allora fuggita per essere poi scoperta e arrestata in Italia, incinta di due mesi del nuovo compagno, che ha poi sposato in carcere. Per la procuratrice Petra Freh, la 34enne con doppia cittadinanza, spagnola e messicana, è «un’assassina particolarmente fredda e senza scrupoli». Per la difesa invece la donna ha gravi problemi mentali. La perizia psichiatrica disposta dalla corte viennese descrive Carranza Zabal come «mentalmente anormale», un pericolo per le persone che le sono vicine. «Una parte del mio cervello è rossa – avrebbe detto -, e quando si mette in moto non posso più fermarla».

Ma si nasce con questa “follia” o si diventa? Io penso che si diventi ognuno schiavo delle proprie volontà: esiste la fortuna di nascere in famiglie sane e la sfortuna di capitare in famiglie malate. Poi esistono persone che nascondono la loro vera natura fino ad un giorno poi “scoppiare” ed uscire  allo scoperto. E’ l’intelligenza che fa agire e nascondere queste persone, null’altro. Ci sono persone estremamente intelligenti che possono tutto, anche apparire diverse da quello che in realtà sono, quindi non meravigliatevi mai di nulla nella vita e vivete davvero ogni giorno come fosse l’ultimo. Non esistono visi d’angelo, esistono angeli, ovvero persone buone perchè meno intelligenti. E che Dio ci benedica davvero tutti quanti.

Decidete quello che volete diventare!

Io ho sempre voluto scrivere. (Punto).

Se ad oggi qualcuno me ne chiede la ragione io lo guardo e non favello, dal momento che dò per scontato che ognuno di noi abbia delle attitudini e che queste appaiono e si manifestano in un certo modo.

Ho deciso di diventare quello che voglio  fin da bambina, (da quando andavo alle elementari) ma non è detto che il “contatto” sia così immediato,( o lo sia stato),  a dire il vero qualche anno è passato e non è che io non ne abbia fatte di cose e non abbia fatto esperienza, anzi…

Però c’è una “cosa” che mi racconto ogni giorno ed è che il giorno che per fortuna o per bravura dovessi davvero “spaccare il mondo”, ecco, questo si romperebbe su una base ancora più solida data senza dubbio dall’esperienza, mi spiego: è come dare in mano una macchina potente ad un ragazzo che sta facendo la patente, a parte le sue buone intenzioni, a parte il suo entusiasmo, manca la pratica, quindi non solo si potrebbe fare male ma restarne deluso da non voler più guidare…

Ecco… io voglio guidare a tutta velocità ed andare il più lontano possibile…

Decidete quello che volete diventare e perseverate in questo!!!

DIMENTICAVO… NON PERDERE MAI IL RISPETTO DI TE STESSO, QUESTO E’ IMPORTANTE, SOLO COSI’ PUOI DIVENTARE DAVVERO QUELLO CHE VUOI DIVENTARE!!!

E se ci credi, ogni tanto ringrazia il tuo Dio… porta bene!!!